rifugio temporaneo

Rifugio Temporaneo (Unità RT) Offshore

Il Cullen Report a proposito del disastro del Piper Alpha (Cullen, 1990) sostiene che un rifugio temporaneo (RT) dovrebbe essere presente su tutte le installazioni offshore. Il Rifugio Temporaneo è tenuto ad avere uno standard di prestazioni ben definite in relazioni alle possibilità di sopravvivenza in caso di gravi incidenti, tra cui (ma non esclusivamente) entrata di fumo e di gas infiammabile o tossico. Il sistema HVAC gioca un ruolo essenziale.

Dato che il Rifugio Temporaneo è l'ultimo spazio che l'equipaggio attraversa prima di abbandonare la nave, la petroliera o la piattaforma, il sistema HVAC dovrebbe creare e mantenere un ambiente interno sicuro e confortevole, privo di qualsiasi gas esplosivo o composti tossici di aria e gas.

La qualità dell'aria e la pressione nella zona del Rifugio Temporaneo è quindi una priorità assoluta. Questo può essere ottenuto grazie all'unità di pressurizzazione per il Rifugio Temporaneo (Unità RT).

Specificazioni Unità di Rifugio Temporaneo

La nostra unità RT è composta da un ventilatore antideflagrante, una sezione filtrante che filtra H2S e SO2, e eventualmente un'unità riscaldante. L'alimentazione elettrica proviene dal Sistema di Alimentazione Continua (UPS in inglese) o eventualmente da una batteria supplementare, per assicurare un'operatività costante.

La nostra unità per RT fornisce aria fresca filtrata, priva di contaminazioni di H2S e SO2, nell'area iperpressurizzata del Rifugio Temporaneo. Prima che l'aria in entrata venga immessa nel RT, viene sottoposta a tre livelli di filtraggio (G4, F7 e ai carboni attivi).

Il sistema di controllo paragona costantemente la pressione e i limiti di esplosione interni e esterni, e se la pressurizzazione o i livelli del limite di esplosione del RT dovessero raggiungere un punto critico, fornisce segnali acustici e/o visivi.

La nostra unità RT è progettata per installazioni esterne di aree RT con un condotto di alimentazione verso l'area interna del RT. Il quadro di comando dell'unità RT è progettata per essere installata all'interno dell'area RT.

Quando l'unità RT è operativa, essa è progettata per funzionare come sistema fail-safe. In altre parole, se l'unità dovesse subire danni o se una guarnizione dell'aria dovesse guastarsi, invece che far filtrare all'interno aria contaminata, l'aria pulita verrà fatta uscire dall'unità.

Durante il normale funzionamento l'unità RT è "morta" e chiusa da serrande a tenuta di gas. Si attiva solo in situazioni di emergenza.

Design rifugio temporaneo.png

Funzionalità principali

  • Design secondo normative DNV, NMD, NORSOK, HSE. ABS, LR e BV;
  • Intervallo di temperature da -20°C/15%UR a +45°C/80%UR
  • Perdite di telaio secondo la classe L1, EN-1886
  • ATEX Zona II
  • Affidabilità
  • SS216L a doppia parete
  • Alimentato a sistema continuo (UPS), eventualmente da batterie supplementari
  • Semplice accesso di servizio e manutezione;
  • Concentrazioni standard H2S 200 / 400 / 600 ppm
  • Capacità standard 1000, 4000, 6000 and 7500m³/h. (600ppm)

Maggiori informazioni sulle nostre unità RT?

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci. I nostri dipendenti saranno lieti di rispondere alle vostre domande.

Contattateci

Il sistema HVAC dovrebbe creare e mantenere un ambiente interno sicuro e confortevole, privo di qualsiasi gas esplosivo o composti tossici di aria e gas.

Bas  Veltman

Bas  Veltman

Bas Veltman

- Sales Manager

Bas  Veltman

Bas Veltman

- Sales Manager

Certificazione

iso9001.png
rrr-2.png bureau_veritas-2.png rmrs-2.png
Stay updated

Subscribe to our newsletter

Close
Contatti