Heinen & Hopman employee
close
Would you like to visit our site in English?
Remember my choice
GoStay on this site
Möchten Sie unsere Website in Deutsch zu besuchen?
Erinnere dich an meine Wahl
GoBleiben Sie auf dieser Seite
당신은 한국어로 우리의 사이트를 방문 하시겠습니까?
선택 기억하기
가기Stay on this site
Doriți să vizitați site-ul nostru în limba română?
Amintiți-vă alegerea mea
MergeStay on this site

rifugio temporaneo

Rifugio Temporaneo (Unità RT) Offshore

Il Cullen Report a proposito del disastro del Piper Alpha (Cullen, 1990) sostiene che un rifugio temporaneo (RT) dovrebbe essere presente su tutte le installazioni offshore. Il Rifugio Temporaneo è tenuto ad avere uno standard di prestazioni ben definite in relazioni alle possibilità di sopravvivenza in caso di gravi incidenti, tra cui (ma non esclusivamente) entrata di fumo e di gas infiammabile o tossico. Il sistema HVAC gioca un ruolo essenziale.

Dato che il Rifugio Temporaneo è l'ultimo spazio che l'equipaggio attraversa prima di abbandonare la nave, la petroliera o la piattaforma, il sistema HVAC dovrebbe creare e mantenere un ambiente interno sicuro e confortevole, privo di qualsiasi gas esplosivo o composti tossici di aria e gas.

La qualità dell'aria e la pressione nella zona del Rifugio Temporaneo è quindi una priorità assoluta. Questo può essere ottenuto grazie all'unità di pressurizzazione per il Rifugio Temporaneo (Unità RT).

Specificazioni Unità di Rifugio Temporaneo

La nostra unità RT è composta da un ventilatore antideflagrante, una sezione filtrante che filtra H2S e SO2, e eventualmente un'unità riscaldante. L'alimentazione elettrica proviene dal Sistema di Alimentazione Continua (UPS in inglese) o eventualmente da una batteria supplementare, per assicurare un'operatività costante.

La nostra unità per RT fornisce aria fresca filtrata, priva di contaminazioni di H2S e SO2, nell'area iperpressurizzata del Rifugio Temporaneo. Prima che l'aria in entrata venga immessa nel RT, viene sottoposta a tre livelli di filtraggio (G4, F7 e ai carboni attivi).

Il sistema di controllo paragona costantemente la pressione e i limiti di esplosione interni e esterni, e se la pressurizzazione o i livelli del limite di esplosione del RT dovessero raggiungere un punto critico, fornisce segnali acustici e/o visivi.

La nostra unità RT è progettata per installazioni esterne di aree RT con un condotto di alimentazione verso l'area interna del RT. Il quadro di comando dell'unità RT è progettata per essere installata all'interno dell'area RT.

Quando l'unità RT è operativa, essa è progettata per funzionare come sistema fail-safe. In altre parole, se l'unità dovesse subire danni o se una guarnizione dell'aria dovesse guastarsi, invece che far filtrare all'interno aria contaminata, l'aria pulita verrà fatta uscire dall'unità.

Durante il normale funzionamento l'unità RT è "morta" e chiusa da serrande a tenuta di gas. Si attiva solo in situazioni di emergenza.

Design rifugio temporaneo.png

Funzionalità principali

  • Design secondo normative DNV, NMD, NORSOK, HSE. ABS, LR e BV;
  • Intervallo di temperature da -20°C/15%UR a +45°C/80%UR
  • Perdite di telaio secondo la classe L1, EN-1886
  • ATEX Zona II
  • Affidabilità
  • SS216L a doppia parete
  • Alimentato a sistema continuo (UPS), eventualmente da batterie supplementari
  • Semplice accesso di servizio e manutezione;
  • Concentrazioni standard H2S 200 / 400 / 600 ppm
  • Capacità standard 1000, 4000, 6000 and 7500m³/h. (600ppm)

Maggiori informazioni sulle nostre unità RT?

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci. I nostri dipendenti saranno lieti di rispondere alle vostre domande.

Contattateci

Il sistema HVAC dovrebbe creare e mantenere un ambiente interno sicuro e confortevole, privo di qualsiasi gas esplosivo o composti tossici di aria e gas.

Bas  Veltman

Bas  Veltman

Bas Veltman

- Sales Manager

Bas  Veltman

Bas Veltman

- Sales Manager

Certificazione

Stay updated

Subscribe to our newsletter

Close
Contatti